Informazioni importanti sul certificato di esistenza in vita 2023

Attenzione! Il certificato di esistenza in vita 2023 deve essere presentato in copia originale tramite lettera.

Gli aventi diritto alla prestazione pensionistica tedesca residenti all’estero ricevono ogni anno il modulo per il certificato di esistenza in vita con l’avviso dell’adeguamento della pensione.

Tale comunicazione viene generata automaticamente e inviata tra giugno/luglio 2023.

Se dovesse avere diritto a più pensioni da diversi enti previdenziali, è possibile che con l’avviso dell’adeguamento della pensione riceverà diversi moduli per il certificato di esistenza in vita. In tal caso, dovrà compilare tutti i moduli per i certificati di esistenza in vita e dovrà inviarli in originale (non tramite fax o e-mail).

Se dovesse ricevere un avviso dell’adeguamento della pensione senza il modulo del certificato di esistenza in vita, vuol dire che quest’anno non dovrà presentare il certificato di esistenza in vita. Non è richiesta alcuna azione da parte sua.

Nota: se vive in un Paese in cui viene eseguita la sincronizzazione elettronica, non riceve regolarmente un certificato di esistenza in vita.

I Paesi interessati sono i seguenti: Australia, Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Finlandia, Francia, Israele, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Ungheria.

a) Riceve il certificato di esistenza in vita per posta

Se riceve il modulo del certificato di esistenza in vita per posta, verifichi i dati nella sezione A. Qui trova i suoi dati personali. Se le informazioni sono corrette, apponga la sua firma sul certificato di esistenza in vita e lo faccia autenticare da un’autorità competente (sezione B).

Se le informazioni non dovessero più essere corrette, inserisca i dati corretti nel campo designato, apponga la sua firma sul certificato di esistenza in vita e lo faccia autenticare da un’autorità competente (sezione B).

Solitamente, le seguenti entità sono autorizzate ad autenticare certificati

  • tutte le autorità, quali polizia, amministrazioni comunali (uffici per la registrazione dei residenti, uffici comunali), enti previdenziali, casse malattia
  • Istituti finanziari
  • Uffici parrocchiali e di rabbino
  • Ospedali, croce rossa, policlinici
  • Notai
  • Rappresentanze tedesche all’estero (ambasciate, consolati)
  • Può trovare altre entità autorizzate specifiche per Paese anche sul sito rentenservice.de/LB/FAQ

A questo punto invii il certificato in copia originale per lettera al seguente indirizzo (utilizzi la busta di ritorno allegata all’avviso di adeguamento della pensione): 

Deutsche Post AG
Niederlassung Renten Service
04078 Lipsia
Germania

La conferma del certificato di esistenza in vita è un requisito fondamentale per continuare a riscuotere la pensione tedesca. Se non dovessimo ricevere in tempo il modulo entro il 13/10/2023, il pagamento sarà interrotto.

b) Non ha ricevuto l’avviso dell’adeguamento della pensione prima di metà agosto 2023

Nel caso in cui l’avviso dell’adeguamento della pensione non le pervenisse prima del 18 agosto 2023, contatti il Renten Service (qui in basso troverà le informazioni di contatto complete) o l’ente previdenziale competente e si informi se quest’anno è richiesto un certificato di esistenza in vita. Una volta avuta conferma della necessità quest’anno di presentare un certificato di esistenza in vita, può trovare il relativo modulo sul nostro sito web: rentenservice.de/LB/form

Compili il suo certificato di esistenza in vita, apponga la sua firma e lo faccia autenticare da un’autorità competente.

Solitamente, le seguenti entità sono autorizzate ad autenticare certificati

  • tutte le autorità, quali polizia, amministrazioni comunali (uffici per la registrazione dei residenti, uffici comunali), enti previdenziali, casse malattia
  • Istituti finanziari
  • Uffici parrocchiali e di rabbino
  • Ospedali, croce rossa, policlinici
  • Notai
  • Rappresentanze tedesche all’estero (ambasciate, consolati)
  • Può trovare altre entità autorizzate specifiche per Paese anche sul sito rentenservice.de/LB/FAQ

A questo punto invii il certificato in originale per lettera al seguente indirizzo:

Deutsche Post AG
Niederlassung Renten Service
04078 Lipsia
Germania

La conferma del certificato di esistenza in vita è un requisito fondamentale per continuare a riscuotere la pensione tedesca. Se non dovessimo ricevere in tempo il modulo entro il 13/10/2023, il pagamento sarà interrotto.

c) La persona avente diritto alla pensione non è in grado di compilare e/o apporre la sua firma sul certificato di esistenza in vita

Se la persona avente diritto alla pensione non fosse in grado di compilare autonomamente il certificato di esistenza in vita a causa di incapacità di scrivere o analfabetismo, tale incapacità deve essere attestata con un certificato da presentare insieme al certificato di esistenza in vita.

Se la persona avente diritto alla pensione non fosse in grado di compilare autonomamente il certificato di esistenza in vita per motivi di salute, nella sezione B si dovrà indicare il nome del delegato presentato alle autorità. La mancata capacità di compilare autonomamente il modulo deve essere attestata con un certificato (ad es. certificato medico) da presentare insieme al certificato di esistenza in vita.

d) La persona avente diritto alla pensione è deceduta

Notificare la data del decesso della persona avente diritto alla pensione al Renten Service il prima possibile.

A tale proposito, se possibile, utilizzare la sezione Notifica Variazioni del Renten Service.

Contatto:

Deutsche Post AG
Niederlassung Renten Service
04078 Lipsia
Germania
Telefono:   +49 221 56 92-777
Sito web:  rentenservice.de/LB